Home / Tecnologia  / BOSE FRAMES: ARRIVANO GLI OCCHIALI DA SOLE CON CUFFIA E AR INTEGRATI

BOSE FRAMES: ARRIVANO GLI OCCHIALI DA SOLE CON CUFFIA E AR INTEGRATI

In apparenza sono occhiali da sole o da vista, ma in realtà nascondono un sistema audio per ascoltare musica e comunicare con gli assistenti vocali. Stiamo parlando dei Bose Frames, i nuovi dispositivi indossabili presentati

Bose Frame occhiali da sole con cuffie integrate

In apparenza sono occhiali da sole o da vista, ma in realtà nascondono un sistema audio per ascoltare musica e comunicare con gli assistenti vocali. Stiamo parlando dei Bose Frames, i nuovi dispositivi indossabili presentati come i primi occhiali da sole sono in grado di sostituire cuffie e auricolari poiché dotati di audio in realtà aumentata. Dopo il debutto in Usa, i Bose Frames arrivano in Italia con la nuova Bose Frames Lens Collection.

BOSE FRAMES: ASCOLTARE CIÒ CHE SI VEDE

I Bose Frames portano la micro-acustica e il controllo vocale a un nuovo livello. Agiscono come delle vere e proprie cuffie wireless. Nella parte interna di ogni asta degli occhiali è inserita una minuscola e sottile confezione acustica, in grado di produrre un suono potente ma udibile solo a chi indossa gli occhiali. All’altezza della tempia destra sono incorporati un microfono ultrasottile e un pulsante multifunzione per mettere in pausa o saltare i brani, rispondere o chiudere una chiamata, attivare Siri o Google Assistant. I Frames, inoltre, integrano una batteria al litio che si collega a un cavo pogo-pin per la ricarica.

I Bose Frames assicurano un’autonomia a volume medio di 3,5 ore e 12 ore in modalità standby. Meno di due ore bastano per una ricarica completa.

BOSE FRAMES: DISPONIBILI IN DUE VERSIONI

Una versione squadrata, chiamata Alto, e una leggermente più piccola, Rondo. Entrambi i modelli bloccano fino al 99% dei raggi UVA / UVB, pesano appena 45 grammi e sono dotati di lenti uniformemente colorate, che possono essere facilmente estratte e sostituite con gli accessori ufficiali per Bose Frames. Nulla è stato lasciato al caso nemmeno per quanto riguarda il design, con cerniere realizzate in metallo, dettagli in nylon e lenti sottoposte a un trattamento antigraffio. Sono disponibili lenti sfumate blu, non polarizzate per entrambi i modelli e diverse opzioni di lenti polarizzate per ciascuno: argento specchiato per Bose Frames Alto e oro rosa specchiato per Bose Frames Rondo. Entrambi i modelli sono curati nei minimi particolari, con cerniere in acciaio placcato oro. Ogni modello di lente offre alti livelli di standard del settore in termini di protezione, resistenza ai graffi e agli urti.

BOSE AR

Gli occhiali sono poi compatibili con Bose AR, l’applicazione in realtà aumentata di Bose-disponibile su iOS e Android- che, rispetto agli altri competitor, aggiunge all’esperienza dell’utente una componente audio e non visiva. Il sensore di movimento del capo a 9 assi e il GPS dello smartphone consentono di ottenere la posizione e di dialogare con l’utente, sulla base del luogo in cui ci troviamo.

Un concept inedito, di certo non per tutti, che nei prossimi anni verrà integrato con ulteriori funzionalità.

NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI COMMENTO