Home / Attualità  / OCCHIALI DA SOLE PIÙ COSTOSI AL MONDO: BRAND E PREZZI

OCCHIALI DA SOLE PIÙ COSTOSI AL MONDO: BRAND E PREZZI

Gli occhiali da sole rappresentano da sempre un oggetto di culto, compagni fedeli di mille avventure e assistenti fidati in spiaggia e durante le assolate escursioni di viaggio. Proteggono i nostri occhi dai raggi del

Gli occhiali da sole rappresentano da sempre un oggetto di culto, compagni fedeli di mille avventure e assistenti fidati in spiaggia e durante le assolate escursioni di viaggio. Proteggono i nostri occhi dai raggi del sole, ci fanno sentire al sicuro dietro una barriera protettiva sempre pronta a schermare lo sguardo. Gli occhiali da sole sono spesso un mezzo ideale per definire uno stile e presentarsi agli altri con originalità, soprattutto se sono costosissimi.

 

La continua evoluzione di forme, stili e materiali

 

I primi a capire che occorreva proteggere gli occhi dal riverbero della luce del sole furono gli Inuit, che utilizzavano zanne di tricheco sulle quali venivano intarsiate finissime feritoie in cui posare lo sguardo. In tempi più recenti, agli albori del Novecento, i divi del cinema hanno iniziato a imporre i diktat di stile indossando modelli di occhiali sempre più strani e originali nei loro film.

L’evoluzione degli occhiali da sole ha riguardato forme, stili ma soprattutto materiali: sempre più preziosi. Esistono oggi occhiali da sole costosi che – naturalmente a numero limitato – sono realizzati in oro o guarniti di diamanti. Questo accessorio è dunque per alcuni un’icona assoluta di ricchezza e sfarzo: molti modelli, specie gli occhiali delle star e dello showbiz internazionale, sono veri e propri gioielli. Gli occhiali da sole preziosi non sono per tutti e questo è il mantra stesso che muove il mercato del lusso. Gli occhiali costosi sono identitari e scintillanti, sempre pronti a ricordare quanto valgono e il certosino lavoro artigianale che dietro di loro si cela. Un esempio pratico? Gli occhiali di Ron Lando realizzati in oro a 18 carati costano oltre 600mila euro anche – e soprattutto – perché per realizzare ciascuno dei 100 esemplari costruiti sono state necessarie 50 ore di lavoro.

 

Chopard, Dolce&Gabbana e Cartier: il sentiero del lusso sfrenato

 

Gli occhiali costosi sono un must delle grandi case di moda, da Dolce&Gabbana a Chopard passando per Cartier. Però, c’è da dirlo, ve ne sono alcuni modelli per acquistare i quali servirebbe l’equivalente di un mutuo per una bella casa con giardino. I più costosi in assoluto sono gli occhiali da sole realizzati dal brand di lusso Chopard. Esiste un modello per aggiudicarsi il quale servono circa 350mila euro, realizzato utilizzando 60 grammi d’oro a 24 carati. Stiamo parlando di lusso sfrenato, poiché oltretutto questi sono occhiali con diamanti: ne sono stati utilizzati 51.

 

Sul secondo gradino di questo preziosissimo podio troviamo poi un modello degli stilisti Dolce&Gabbana, che costano qualcosa come 300mila euro. Qui la montatura – ‘cifrata’ dall’iconico marchio D&G in diamanti – è fatta d’oro purissimo, che avvolge lenti fumé.

 

Il modello di occhiali da sole costosi sul terzo gradino nella classifica del lusso è un paio di Shiels Jewellers Emerald dal costo di 165mila euro. Si dice che Nerone osservasse i gladiatori nell’arena attraverso uno smeraldo per sfuggire ai raggi del sole. Questo modello lo celebra e in esso sono presenti – oltre a una montatura in oro e diamanti – lenti di smeraldo. A poca distanza di prezzo da questo modello si trovano gli occhiali Cartier Panthère (costo 130mila euro circa), completamente in oro bianco a 18 carati. La chicca? Sono presenti zaffiri e diamanti a pioggia.

NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI COMMENTO