Home / Prevenzione  / PALPEBRA CHE TREMA: CAUSE E RIMEDI

PALPEBRA CHE TREMA: CAUSE E RIMEDI

Capita spesso di avvertire la palpebra che trema: la maggior parte delle persone dichiara di dover fronteggiare questo disagio ogni tanto, che si manifesta con un leggero tremolio magari per tutto il giorno e che

Capita spesso di avvertire la palpebra che trema: la maggior parte delle persone dichiara di dover fronteggiare questo disagio ogni tanto, che si manifesta con un leggero tremolio magari per tutto il giorno e che poi sparisce per lunghi periodi.

Di solito si percepisce nella parte inferiore dell’occhio ma accade di frequente che anche la palpebra superiore sia oggetto di tale disturbo. Di solito non è preoccupante ma è bene individuare la causa più precisa possibile per porre rimedio e conoscere i fattori che invece possono essere spie di qualcosa di più complesso.

Cause della palpebra che trema

Ciò che accade ad una palpebra che trema di solito è un riflesso involontario ad una causa scatenante. Ecco alcuni esempi del perché la palpebra può cominciare a tremare:

  • un periodo di forte stress può sfociare in un tremolio della palpebra per indicarci che dobbiamo fare una pausa e rilassarci;
  • la secchezza oculare può determinare una irritazione della cornea e/o una congiuntivite e questo è causa di un riflesso involontario alle palpebre;
  • alcune sostanze eccitanti come il caffè possono causare reazioni involontarie come i tremori;
  • se gli occhi sono affaticati, la palpebra reagisce. Ad esempio può accadere se gli occhiali non hanno la giusta gradazione o se il numero di ore di veglia quotidiane è eccessivo;
  • la mancanza di sonno incide molto sul manifestarsi di questa problematica, ad esempio quando arriva un neonato in casa!
  • chi per lavoro trascorre molto tempo davanti a un computer o ad uno schermo incorre più di frequente in questi disturbi;
  • un disturbo del sistema nervoso come il blefarospasmo può causare tremore alla palpebra e necessita di un controllo medico.

Palpebra che trema: quando richiedere una visita specialistica

È raro che accada, ma sono ci sono casi in cui il tremore della palpebra si intensifica fino a determinare la chiusura completa dell’occhio o ad estendere il tremore ad altre parti del viso.

Senza scatenare allarmismi e considerando che in molti casi la componente ereditaria è determinante (se per esempio è già presente in famiglia questo genere di alterazione) ecco un elenco delle possibili malattie del cervello e del sistema nervoso che possono manifestarsi tramite un tremore della palpebra:

  • Blefarospasmo;
  • Paralisi di Bell;
  • Distonia cervicale;
  • Sclerosi multipla;
  • Morbo di Parkinson;
  • Sindrome di Tourette;
  • Effetti collaterali di farmaci per epilessia e psicosi.

Rimedi della palpebra che trema

In assenza di cause più gravi su cui è necessario indagare, per prevenire il disturbo della palpebra che trema e cercare di alleviarne i sintomi è indispensabile:

  • dormire di più e aumentare la qualità del sonno;
  • pulire le palpebre con l’acqua, sia alla sera prima di dormire che la mattina appena svegli;
  • imparare le tecniche di rilassamento per ridurre l’affaticamento visivo;
  • controllare la gradazione delle lenti, perché se il difetto visivo aumenta, anche gli occhi si affaticano più facilmente;
  • portare sempre gli occhiali da sole, anche in inverno;
  • applicare impacchi caldi sulle palpebre;
  • non abusare di sostanze eccitanti come ad esempio il caffè;
  • comprare colliri per mantenere gli occhi ben idratati.

Ricordare infine che la prevenzione, nella maggior parte dei disturbi, è la migliore cura!

NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI COMMENTO